•  

    +39 3453983547

    info@adiura-forli.it

  •  

    Via Ravegnana 117

    47122 FORLÌ

  •  

    Disponibilità Telefonica

    L-V 9:00-18:00 – S 9:00-13:00

  •  

    Orario Ufficio

    su appuntamento telefonico

Introduzione alle questioni sociali che interessano gli anziani

Adiura ForlìNewsIntroduzione alle questioni sociali che interessano gli anziani

Introduzione alle questioni sociali che interessano gli anziani

Con l’invecchiamento, la capacità di svolgere le attività quotidiane (capacità funzionale) declina in una certa misura in ogni persona. Inoltre, gli anziani tendono mediamente ad avere più disturbi e disabilità rispetto ai giovani. Tuttavia, i cambiamenti che accompagnano l’invecchiamento sono più di semplici cambiamenti che si manifestano nello stato di salute. Le questioni sociali (come le abitudini di vita o il tipo di attività quotidiane) influenzano il rischio e l’esperienza della malattia degli anziani. I medici spesso ricorrono a ciò che è chiamata anamnesi sociale al fine di aiutare sé stessi e altri membri del gruppo di assistenza sanitaria a valutare le esigenze e il supporto sociale di un paziente. Si avvalgono dell’anamnesi sociale per collaborare con il paziente anziano e gli eventuali assistenti alla programmazione dell’assistenza sanitaria. I medici possono porre domande in merito a: Stato familiare e coniugale o di convivenza; Abitudini di vita; Situazione economica; Esperienza lavorativa; Istruzione; Tipiche attività quotidiane (ad esempio, modalità di preparazione dei pasti, attività che aggiungono significato alla vita e aspetti che potrebbero essere fonte di problemi); Necessità e disponibilità di assistenti; Anamnesi di perdite, traumi (per esempio, violenza familiare, episodi di violenza sessuale, oppure oppressioni razziali durature) e la capacità di fronteggiare le difficoltà reagendo alle avversità; Anamnesi di uso di sostanze stupefacenti e questioni legali/giudiziarie. Responsabilità assistenziali a carico dello stesso anziano (in quanto gli anziani che si prendono cura dei familiari potrebbero essere riluttanti a segnalare i loro stessi sintomi per timore che comportino eventuali procedure mediche o ricoveri in ospedale che interferirebbero con l’assistenza che prestano).

FONTE: https://www.msdmanuals.com/it-it/casa/la-salute-degli-anziani/questioni-sociali-che-interessano-gli-anziani/introduzione-alle-questioni-sociali-che-interessano-gli-anziani