• +39 0543036681

    forli@adiura.com

  • +39 3453983547

    Fb: Adiura Forlì

  • Via Ravegnana 117

    47122 FORLÌ

  • Lun – Sab H24

    Dom – su appuntamento

https://www.webcolf.com/risorse/notizie-su-lavoro-domestico-e-badanti/articoli-per-argomenti.html2020

Adiura ForlìNewshttps://www.webcolf.com/risorse/notizie-su-lavoro-domestico-e-badanti/articoli-per-argomenti.html2020
5 Febbraio 2020 Posted by Alessandro News No Comments

Come ogni anno, i sindacati firmatari del Ccnl si sono trovati al Ministero del Lavoro per definire gli importi delle nuove retribuzioni minime per colf e badanti, in base all’aumento del costo della vita calcolato dall’Istat.Il Ccnl stesso stabilisce la necessità di tale aggiornamento:

Art. 37
(Variazione periodica dei minimi retributivi e dei valori convenzionali del vitto e dell’alloggio)
1. Le retribuzioni minime contrattuali e i valori convenzionali del vitto e dell’alloggio, determinati dal presente contratto, sono variati, da parte della Commissione nazionale per l’aggiornamento retributivo di cui all’art. 44, secondo le variazioni del costo della vita per le famiglie di impiegati ed operai rilevate dall’ISTAT al 30 novembre di ogni anno.
2. La Commissione verrà a tal fine convocata dai Ministero del Lavoro e Previdenza sociale, entro e non oltre il 20 dicembre di ciascun anno, in prima convocazione, e, nelle eventuali successive convocazioni, ogni 15 giorni. Dopo la terza convocazione, in caso di mancato accordo o di assenza delle parti, il Ministero del Lavoro e Previdenza sociale è delegato dalle Organizzazioni ed Associazioni stipulanti a determinare la variazione periodica della retribuzione minima, secondo quanto stabilito al comma 1, in misura pari all’80% della variazione del costo della vita per le famiglie di impiegati ed operai rilevate dall’ISTAT per quanto concerne le retribuzioni minime contrattuali e in misura pari al 100% per i valori convenzionali del vitto e dell’alloggio.
3. Le retribuzioni minime contrattuali ed i valori convenzionali del vitto e dell’alloggio, determinati ai sensi dei commi precedenti, hanno decorrenza dal 1º gennaio di ciascun anno, se non diversamente stabilito dalle Parti.

Retribuzioni colf e badanti non conviventi 2020

 

Retribuzioni colf e badanti non conviventi 2020

 

Livello Paga Sindacale
DS 8,22
D 7,88
CS 6,83
C 6,48
BS 6,13
B 5,78
AS 5,45
A 4,62

 

Per il contratto di sostituzione riposi badanti le retribuzioni sono:

 

Livello Paga Sindacale
CS 7,35
DS 8,86

Retribuzioni colf e badanti conviventi 2020

 

Collaboratori domestici – Retribuzioni colf e badanti conviventi 2020

 

Livello Minimo Indennità di funzione Totale Complessivo
DS
1.215,53
171,18
1.386,71
D
1.157,65
171,18
1.328,83
CS
984,01
984,01
C 926,14
926,14
BS 868,24
868,24
B 810,36 810,36
AS
752,48
752,48
A 636,71
636,71
Tempo parziale C
671,43
671,43
Tempo parziale BS 607,78
607,78
Tempo parziale B
578,83
578,83
Assistenza notturna DS
1.397,89
1.397,89
Assistenza notturna CS
1.131,60
1.131,60
Assistenza notturna BS
998,47
998,47
Presenza notturna
668,54
668,54
Indennità
(valori giornalieri)
Totale indennità vitto e alloggio
Pranzo e/o colazione Cena Alloggio
1,96

1,96

1,69 5,61

 

FONTE: https://www.webcolf.com/risorse/notizie-su-lavoro-domestico-e-badanti/articoli-per-argomenti.html

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *