• +39 3453983547

    inf@adiura-forli.it

  • Via Ravegnana 117

    47122 FORLÌ

  • Disponibilità Telefonica

    L-V 9:00-18:00 – S 9:00-13:00

  • Orario Ufficio

    su appuntamento telefonico

Colf e badanti sempre più regolari: a quota un milione con il lockdown

Adiura ForlìNewsColf e badanti sempre più regolari: a quota un milione con il lockdown
2 Febbraio 2021 Posted by Alessandro News

Colf e badanti sempre più regolari: a quota un milione con il lockdown

Il Covid-19 ha favorito l’emersione di una parte di lavoro nero di colf e badanti nelle case italiane spingendo il totale di regolari oltre quota un milione. Lo rivela il secondo Rapporto annuale sul lavoro domestico 2020 di Domina- Fondazione Moressa, del quale Il Sole 24 Ore del Lunedì anticipa alcuni dati: il saldo fra i rapporti avviati e cessati tra febbraio e giugno di quest’anno è infatti positivo e segnala un incremento occupazionale di 18.344 rapporti. Dei 177.239 contratti avviati durante la prima ondata dell’epidemia (sempre da febbraio a giugno), 95.358 (il 53,8%) riguardano badanti. È probabile che si inverta, dunque, a favore di chi assiste persone anziane o non autosufficienti, il rapporto tra colf e badanti che, finora, nella platea degli 848mila lavoratori regolari registrati all’Inps, ha visto prevalere le prime (52%, contro il 48% delle badanti). E questo nonostante la scomparsa di molti anziani assistiti, proprio a causa dell’epidemia. Il picco delle “nuove” assunzioni è stato registrato nel mese di marzo: il saldo fra i rapporti attivati e quelli cessati segna +20mila. A spingere la regolarizzazione dei lavoratori domestici durante il lockdown, è stata la necessità di dover documentare la propria situazione lavorativa per potersi spostare a casa dell’assistito (o degli assistiti). È arrivata poi la sanatoria prevista dal decreto Rilancio (Dl 34/2020), che ha aperto una finestra alla regolarizzazione dei rapporti di lavoro domestico, con la possibilità per le famiglie di fare domanda dal 1° giugno al 15 agosto. Nonostante la chance riguardasse anche il settore agricolo, l’85,2% delle richieste presentate, oltre 176mila su 207mila,è stato appannaggio del lavoro domestico e di assistenza alla persona.

FONTE: https://www.ilsole24ore.com/art/colf-e-badanti-sempre-piu-regolari-quota-milione-il-lockdown-ADouiM6?refresh_ce=1