• +39 3453983547

    forli@adiura.com

  • Via Ravegnana 117

    47122 FORLÌ

  • Disponibilità Telefonica

    L-V 9:00-18:00 – S 9:00-13:00

  • Orario Ufficio

    su appuntamento telefonico

Author archives:

Bonus colf e badanti, novità per i lavoratori domestici nel Decreto Aprile?

Bonus colf e badanti, potrebbero esserci novità in arrivo per i lavoratori domestici nel Decreto di Aprile.La categoria avrebbe dovuto far parte dei beneficiari del reddito di ultima istanza, ma ad oggi ancora non è stata istituita un’indennità apposita.Il decreto Cura Italia aveva infatti istituito il Fondo per il reddito di ultima istanza con 300 milioni di euro di risorse,...

Leggi tutto

Convivere con l’Alzheimer ai tempi del Coronavirus

Assistere un malato di Alzheimer è più difficile del solito, ai tempi della pandemia di Coronavirus. Se in questa fase alcuni di loro stanno tirando un  sospiro di sollievo, nel momento in cui si guarda al numero di vittime che l'infezione sta mietendo all’interno di residenze sanitarie assistenziali (Rsa) e case di riposo, non è comunque semplice stare in casa 24 ore su...

Leggi tutto

https://www.webcolf.com/risorse/notizie-su-lavoro-domestico-e-badanti/articoli-per-argomenti.html2020

Come ogni anno, i sindacati firmatari del Ccnl si sono trovati al Ministero del Lavoro per definire gli importi delle nuove retribuzioni minime per colf e badanti, in base all'aumento del costo della vita calcolato dall'Istat.Il Ccnl stesso stabilisce la necessità di tale aggiornamento: "Art. 37 (Variazione periodica dei minimi retributivi e dei valori convenzionali del vitto...

Leggi tutto

Arriva il codice deontologico per colf, badanti e baby sitter

Nove regole di comportamento per assistenti in famiglia: linguaggio educato, attenzione alla privacy, rispetto per il metodo educativo scelto dai genitori e per le regole della casa. Assindatcolf: "Colma vuoto normativo" Linguaggio educato, attenzione alla privacy, rispetto per il metodo educativo scelto dalla famiglia e per le regole della casa: arriva il codice deontologico per colf,...

Leggi tutto

Alzheimer: nel 2020 potrebbe arrivare il primo farmaco che rallenta il declino cognitivo

Buone notizie sul fronte Alzheimer: negli Stati Uniti si va verso la commercializzazione di un farmaco sperimentale che sarebbe in grado di rallentare il declino cognitivo dei malati. Si tratta di “Aducanumab”, un anticorpo specifico che agisce a contrasto della proteina 'beta-amiloide", alla base della demenza tipica dell’Alzheimer. Attualmente non esiste in commercio un farmaco in...

Leggi tutto

Deducibilità contributi Inps per colf e badanti se il pagamento viene fatto da persone diverse dal datore di lavoro

Spesso i nostri utenti si chiedono chi può dedurre i contributi Inps relativi al rapporto di lavoro domestico. Ebbene a questa domanda ha risposto l'Agenzia delle Entrate, in merito ad un interpello che le era stato posto, indicando quanto segue: "il datore di lavoro é l'unico soggetto legittimato a dedurre i contributi previdenziali versati all'addetto...

Leggi tutto

Appalti, risparmi e buste paga: dai sostituti di imposta 190 miliardi

Prevenire è meglio che curare. Il Fisco sposa un motto antico, sfruttato persino dalla pubblicità, per addossare ai privati il compito di riscuotere le imposte. E lo fa anche nel decreto fiscale, con la controversa norma sull’obbligo di ritenuta negli appalti a carico del committente. Dai bonifici allo split payment Aziende, banche, poste e condomìni – contando...

Leggi tutto

In arrivo la tassa su colf e badanti. Ma quanto vale il lavoro domestico in Italia?

Presto chi assume colf o badanti potrebbe dover pagare una tassa. E’ l’ipotesi che circola nelle ultime che fa riferimento all’iniziativa fiscale inserita nella manovra e anticipata dalla “Nota di aggiornamento” che precede la Legge di bilancio. Ma cosa significa? I datori di lavoro domestico, cioè coloro che assumono colf e badanti (ma anche giardinieri,...

Leggi tutto

Senza le badanti gli anziani costerebbero allo Stato 15 miliardi di euro

Quanto spenderebbe lo Stato se le famiglie non contribuissero alla spesa per l’assistenza degli anziani? Per saperlo basta fare due calcoli: la permanenza degli anziani in strutture residenziali costa mediamente 19mila euro pro-capite. Moltiplicando per 830mila anziani oggi assistiti da una badante, ci sarebbe quindi una spesa aggiuntiva per lo Stato di 15 miliardi di...

Leggi tutto